Ti aspettiamo a Sigep 2019






Ti aspettiamo a Sigep 2019

Rimini, 19-23 gennaio 2019
Hall B7D7 - Stand 53

Shop online

Acquista le FARINE STRAPIZZA

per la pizza fatta in casa

di qualità!

Ricettario

Gli esperti Strapizza hanno studiato la giusta quantità per ogni ingrediente in base alle teglie che hai nella tua casa.

Un modo semplice e divertente per fare la tua pizza perfetta.

Strapizza’s
How to

Impastare

Preparare tutti gli ingredienti da tenere a portata di mano nelle dosi previste. Avvertenze: i tempi di maturazione variano molto da stagione a stagione, a causa della temperatura ambientale. Più alta è la temperatura, più rapida sarà la maturazione dell'impasto. Le indicazioni di tempo qui riportate si riferiscono ad una lavorazione effettuata ad una temperatura ambiente di circa 22 gradi.

1 Con l'impastatrice
2 A mano
3 Con il Bimby

Ricordati di rispettare rigorosamente le dosi consigliate per ottenere una strapizza buona e digeribile

  1. Accendere l'impastatrice vuota a velocità minima.
  2. Mettere l'acqua a temperatura ambiente nell'impastatrice
  3. Aggiungere il lievito e lo zucchero nell'acqua.
  4. Aggiungere la farina, l'olio extravergine d'oliva (evitare l'olio con Strapizza Cereali).
  5. Aggiungere il sale (per ultimo, il sale danneggia il lievito. Non usare il sale con Strapizza Cereali).
  6. Impastare il fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  7. Prendere la teglia, ungerla bene, appoggiare al centro la boccia di pasta e ungerla in superficie, coprire il tutto con un foglio di pellicola trasparente alimentare.
  8. Lasciare lievitare fino al triplicare del volume. (Tempo variabile da 30' a 60' in base alla temperatura ambientale).
  9. Stendere la pasta su tutta la superficie della teglia.
  10. Per ottenere una pizza più soffice lasciare lievitare per altri 30' - 40'.
  11. Farcire a piacimento. Strapizza consiglia passata di pomodoro di alta qualità e mozzarella fresca. Sgocciolare bene i prodotti da farcitura.
  12. Infornare a 200 - 220 gradi per 10 - 20 minuti in base al tipo di forno e all'eventuale uso del ventilato.

Ricordati di rispettare rigorosamente le dosi consigliate per ottenere una strapizza buona e digeribile

  1. Mettere l'acqua a temperatura ambientein un recipiente grande abbastanza da contenire la farina e poterla lavorare. 
  2. Aggiungere il lievito e lo zucchero nell'acqua.
  3. Aggiungere la farina, l'olio extravergine d'oliva (evitare l'olio con Strapizza Cereali)
  4. Aggiungere il sale (per ultimo, il sale rallenta l'azione del lievito. Non usare il sale con Strapizza Cereali)
  5. Impastare il fino ad ottenere un impasto omogeneo
  6. Prendere la teglia, ungerla bene, appoggiare al centro la boccia di pasta e ungerla in superficie, coprire il tutto con un foglio di pellicola trasparente alimentare.
  7. Lasciare lievitare fino al triplicare del volume. (Tempo variabile da 30' a 60' in base alla temperatura ambientale) 
  8. Stendere la pasta su tutta la superficie della teglia.
  9. Lasciare lievitare per altri 40' - 60' (facoltativo: per una pizza più croccate si può procedere con il punto 10 e 11)
  10. Farcire a piacimento. Strapizza consiglia passata di pomodoro di alta qualità e mozzarella fresca. Sgocciolare bene i prodotti da farcitura.
  11. Infornare a 200 - 220 gradi per 10 - 20 minuti in base al tipo di forno e all'eventuale uso del ventilato

RicordatiGli impasti con lievito di birra, sia dolci che salati, avrai un ottimo risultato, utilizzando la velocità spiga.

  1. Inserisci nel mixingbowl l’olio, il lievito, l’acqua, e il sale: 5 secondi a vel. 6.
  2. Aggiungi la farina: 20 secondi a vel. 6 e 1 minuto a vel. spiga.
  3. Prendere la teglia, ungerla bene, appoggiare al centro la boccia di pasta e ungerla in superficie, coprire il tutto con un foglio di pellicola trasparente alimentare.
  4. Lasciare lievitare fino al triplicare del volume. (Tempo variabile da 30' a 60' in base alla temperatura ambientale) 
  5. Stendere la pasta su tutta la superficie della teglia.
  6. Lasciare lievitare per altri 40' - 60' (facoltativo: per una pizza più croccate si può procedere con il punto 7 e 8).
  7. Farcire a piacimento. Strapizza consiglia passata di pomodoro di alta qualità e mozzarella fresca. Sgocciolare bene i prodotti da farcitura.
  8. Infornare a 200 - 220 gradi per 10 - 20 minuti in base al tipo di forno e all'eventuale uso del ventilato

Stampa e tieni con te

Scarica il tuo PDF

PDF

Strapizza’S
Recipes

Pizza ai semi di papavero ripiena con tacchino rucola e pomodoro

Una pizza ripiena con ingredienti semplici ma che saprà regalare al vostro palato un gusto morbido ed equilibrato!

MEMO: 
semi di papavero, fesa di tacchino, rucola, pomodori, salsa rosa

Prima di tutto stendete l’impasto della pizza su una teglia rettangolare così sarà più facile da tagliare per farcirla.

Ungete la superficie e cospargete i semi di papavero. Infornate per una decina di minuti a 220°, fino a che la pasta non prenderà un color caramello.

Mentre aspettate che cuocia, lavate e asciugate la rucola, lavate i pomodori non troppo maturi e tagliateli a fettine.

A questo punto sfornate e attendete che la temperatura scenda, poi tagliatela con un coltello per il pane come fareste con una ciabatta lunga.

Stendete sulla base le rotelle di pomodori, le fette di fesa di tacchino, la rucola e condite con qualche cucchiaino di salsa rosa.

Chiudete con l’altra metà della pizza ed è pronta per il vostro brunch della domenica!

 

Strapizza.it usa i cookies per il login, la navigazione, gli acquisti e altre funzioni di tracciamento. Accetta per consentire i cookies.